Skip to content
Home » Mercato delle mandorle e Covid, la ricetta anticrisi guarda all’est Europa
export delle mandorle

Mercato delle mandorle e Covid, la ricetta anticrisi guarda all’est Europa

È stato l’export delle mandorle a guidare la strategia anticrisi a partire dal 2020, l’anno che per sempre sarà ricordato per l’emergenza sanitaria globale dovuta al Covid19, ma che per noi di Alfrus è stato anche un anno di ripartenza. La nostra azienda esperta nella lavorazione delle mandorle di qualità ha registrato proprio nel primo periodo pandemico il sorpasso dell’export sul mercato italiano.

Il bilancio 2020 ha visto l’export superare le vendite nel mercato interno:
– 53% di ricavi da esportazioni
– 47% da vendite domestiche.

Sono i dati rilevanti nell’ultimo bilancio aziendale e sono anche specchio della nostra visione strategica. Guardiamo, infatti, in maniera precisa ai mercati esteri come punto di riferimento per la vendita dei nostri prodotti: mandorle naturali, pelate e tostate, semilavorati e marzapane.

COME DIVERSIFICARE IL RISCHIO COMMERCIALE

La nostra ricetta anticrisi si muove su un preciso binario: la diversificazione del rischio commerciale che si traduce nel raggiungere Paesi con diverse velocità economiche.

“Di fronte alla Germania, per esempio, che assieme al resto dell’Europa occidentale e meridionale, registra crescita vicina allo zero, – evidenzia Domenico Sisto, Direttore operativo e responsabile del settore approvvigionamenti e vendite di Alfrus srlci sono mercati con margini di avanzamento decisamente più interessanti. È il caso della Russia e dell’Ucraina che, insieme, fanno un mercato da export molto grande e con una significativa potenzialità di crescita della domanda. Il nostro portafoglio clienti si è aperto quindi ai paesi dell’Europa dell’est”.

EXPORT DELLE MANDORLE CALIFORNIANE, IL REPORT DEL PRIMO TRIMESTRE 2021

La nostra strategia tiene conto ovviamente dell’andamento del mercato delle mandorle. Ed in modo particolare di quello delle mandorle californiane che rappresentano il 90% della materia prima che lavoriamo nei nostri stabilimenti.

Il report di marzo 2021 di “Almond Board of California” fotografa un mercato ancora vivace. Il mercato mondiale delle mandorle è stato infatti toccato dalla crisi mondiale principalmente nella parte dei consumi finali. Mentre è rimasto attivo nel mercato che interessa i grandi gruppi aziendali come il nostro.

In questo panorama variegato, secondo il report dell’ente di promozione americano, l’est Europa registra una significativa crescita della domanda di mandorle e si colloca in uno spazio, quello dell’Europa continentale che resta il secondo consumatore al mondo di mandorle. Mentre gli Stati Uniti d’America restano saldi sul podio, come primo consumatore al mondo di mandorle.

EST EUROPA, UN MERCATO INTERESSANTE PERCHÈ IN ESPANSIONE

In questo panorama mondiale, per noi di Alfrus è importante guar>dare a nuovi sbocchi commerciali nei paesi dell’est Europa. Uno spazio economico ancora relativamente vergine nel settore dell’industria alimentare e dolciaria di qualità ed interessante perché registra una progressiva:

– Crescita del potere medio di acquisto medio dei consumatori,
– Attenzione alla qualità del prodotto e alle relazioni commerciali.

Il mercato dell’est Europa in passato è sempre stato guidato dalla politica del prezzo, fattore determinante in ogni relazione commerciale. Ma non è più così.

Non è più il prezzo infatti a determinare il successo di un prodotto sul mercato di alcuni Paesi dell’est che oggi registrano crescite di Pil importanti. Specie se messe a confronto con i bilanci stagnanti nel resto d’Europa.

Il prezzo basso non è quindi più un fattore prioritario per entrare nel mercato dell’Est Europa e si fa largo una crescente cultura della qualità e della sicurezza alimentare. Due aspetti che contraddistinguono da sempre le mandorle firmate Alfrus ed il nostro export delle mandorle.

ASPETTIAMO FIDUCIOSI LA RIPRESA DEL MERCATO

Coltiviamo nuove relazioni commerciali, quindi, stringiamo accordi in Paesi in cui non eravamo ancora presenti. E questo alla ripresa economica mondiale sarà un fattore di ulteriore crescita per la nostra azienda specializzata nella lavorazione delle mandorle.

Siamo pronti a ripartire, dalle relazioni, con la qualità di sempre firmata Alfrus.

29 Marzo 2021